Come scegliere e utilizzare un monopiede Bluetooth: guida all’acquisto e all’uso

Se vuoi scoprire come scegliere e come utilizzare un monopiede Bluetooth, sei nel posto giusto. In questa guida ti spiegheremo nel dettaglio cos’è questo prodotto per appassionati di fotografia e riprese e ti illustreremo tutti i modi d’uso per sfruttarlo al massimo. Scoprirai quante azioni potrai eseguire con questo prodotto dotato della connessione Bluetooth per un utilizzo più dinamico e moderno. Ti illustreremo anche i migliori prodotti da acquistare e di guideremo nella fase dell’acquisto. Ma prima scopriamo insieme cos’è un monopiede e quali sono le varie componenti.

Monopiede: cos’è

Il monopiede è uno strumento fotografico usato dagli appassionati di fotografia e ripresa, dagli hobbisti e dagli interessati. Si tratta di un accessorio molto diffuso e anche molto acquistato, forse il primo, insieme agli obiettivi interscambiabili. Questo perché ha un campo d’utilizzo molto vasto, dalle riprese negli interni agli autoscatti, fino ai selfie di gruppo e agli scatti nei luoghi aperti.

Il monopiede è formato da una lunga asta e, differentemente dai classici treppiedi, dispone solo di un piede. Alla fine del piede troveremo un piede antiscivolo per una migliore adesione al terreno. Nella parte superiore troveremo una vite, o una testa, su cui poggerà la fotocamera o la videocamera. Le gambe del monopiede sono formate da varie giunture che consentono all’asta di estendersi o di ridursi per regolare al meglio l’altezza del prodotto. La grande utilità di un cavalletto per le fotocamere è infatti proprio quello di poter posizionare la fotocamera ad altezza uomo per una visuale migliore.

Il monopiede serve principalmente per mantenere in modo stabile e resistente la fotocamera o la videocamera durante una sessione fotografica o di riprese. Questo cavalletto serve a dare una grande compattezza ed anche versatilità alla fotocamera. Questo perché ci consentirà di eseguire degli scatti rimanendo con le mani libere. Il monopiede è anche un ottimo compagno da viaggio, potremo portarlo nelle nostre gite fuori porta o nei nostri viaggi avventurosi. Infatti occupa davvero poco spazio e potremo riporlo ripiegato in un’apposita borsa per cavalletti. Lo potremo usare con una vastità di modelli di macchine fotografiche o videocamere, dovremo sempre controllarne la compatibilità.

In commercio troveremo vari modelli di monopiedi, da scegliere in base alle nostre esigenze. Da quelli grandi e robusti per veri professionisti, fino a quelli più piccoli adatti per i tavoli o le superfici lisce.

Monopiedi: quando usarli

I monopiedi vanno usati in moltissime occasioni. Prima di tutto si tratta di strumenti da adoperare quando abbiamo bisogno di un vero sostegno poiché le mani potrebbero produrre diverse vibrazioni. Per evitare che le foto vengano mosse in alcune situazioni, infatti è importante che la macchina fotografica non venga tenuta tra le mani in alcune situazioni, ad esempio durante gli scatti notturni.

Se vogliamo fotografare un panorama che si trova al buio, il consiglio migliore è quello di adoperare un cavalletto e un monopiede. Il tempo di scatto diventa molto lungo se non vi è molta luce nell’ambiente esterno, potrebbe richiedere anche 5 minuti. Pertanto sarà necessario usufruire di un supporto stabile per uno scatto davvero qualitativo.

Il monopiede viene adoperato con grande semplicità. Risulta più comodo anche dei treppiedi poiché è molto leggero e più facile da afferrare e da spostare da una parte all’altra. Difatti il monopiede viene adoperato dagli operatori per seguire un evento sportivo o una manifestazione dove c’è molta gente e occorre spostare spesso il punto focale. Se un operatore dovrà eseguire dei movimenti lesti e rapidi, questi cavalletti infatti sono l’ideale perché ci garantirà di fotografare anche se i movimenti sono limitati.

Monopiede Bluetooth

Se vuoi fare uno scatto sempre preciso e non avere i secondi contati per metterti davanti l’obiettivo della fotocamera, il monopiede Bluetooth è il modello di cavalletto che fa al caso tuo. Si tratta di un modello che include un comodo telecomando Bluetooth da utilizzare in sincronia con il monopiede.

Si tratta di un semplice monopiede e potremo trovarlo in varie dimensioni. Da quelli alti e regolabili fino a quelli da tavolo. Inoltre saranno compatibili sia con gli Smartphone e gli iPhone e sia con le macchine fotografiche compatte e professionali.

Il monopiede Bluetooth è dunque composto da un telecomando che si può attaccare in un apposito adattatore sul cavalletto quando non lo utilizziamo. Potremo portarlo sempre con noi mettendolo in tasca o lasciandolo attaccato al cavalletto per non perderlo. E’ molto utile per scattare fotografie quando lo decidiamo noi senza dover per forza impostare l’autoscatto.

La connessione Bluetooth consente di creare una relazione tra i due dispositivi ad una distanza sempre ravvicinata. Quindi se ci mettiamo troppo lontano ci sarà il rischio che il prodotto non funzioni come vogliamo. Ma scopriamo al meglio come utilizzare un monopiede Bluetooth.

Come utilizzare il monopiede Bluetooth

Come abbiamo anticipato nel paragrafo precedente, il monopiede Bluetooth è dotato di un ottimo telecomando con la connessione. Per scattare un selfie basterà posizionare il monopiedi sulla superficie che vogliamo, poi potremo posizionarci davanti l’obiettivo. Potremo adoperare sia uno smartphone e sia una macchina fotografica, dovremo sempre verificarne la compatibilità con il modello che decidiamo di acquistare.

Prima di allontanarci dalla fotocamera, dovremo sempre ricordarci di premere il pulsante presente sul treppiedi per attivare la connessione via Bluetooth, altrimenti non riusciremo a fare niente. Poi potremo prendere il telecomando con noi e tenerlo in mano o metterlo in tasca.

Dopodiché potremo premere il pulsante quando saremo composti nel modo giusto e scattare la fotografia. Il telecomando è alimentato da pile a bottone, quindi dovremo procurarci dei ricambi per evitare che si scarichino nel momento meno opportuno. Se scegliamo di non utilizzarlo potremo lasciare il telecomando in un apposito alloggiamento vicino all’asta del monopiede.

Migliori prodotti

Nei prossimi paragrafi vi illustreremo tutti i migliori prodotti presenti in commercio dei monopiede Bluetooth. I vari modelli potranno essere acquistati negli store online o nei negozi fisici. Prima dell’acquisto dovrete sempre controllare la compatibilità dei prodotti con il vostro marchio di fotocamera o videocamera.

Un ottimo brand da segnalare è ELEGIANT. Questo marchio dispone nel suo catalogo di un ottimo monopiede con il Bluetooth. I vari modelli sono dotati di un interruttore di scatto da remoto incorporato nell’asta, si può usare anche con le Gopro e gli smartphone. Risultano molto stabili e sono anche estensibili per regolare al meglio le altezze dello stick. I vari modelli sono realizzati in lega di alluminio e garantiscono una lunga durata nel tempo. L’asta si può allungare fino a 100 cm e può infilarsi in qualsiasi tipo di borsa. Inoltre si può anche roteare a 360° la fotocamera e direzionarla anche in formato orizzontale o verticale. La fascia di prezzo di questo prodotto si aggira tra i 10 e i 25 euro.

Anche il noto brand Manfrotto dispone di un ottimo modello di monopiede con Bluetooth. Si tratta di prodotti di ottima qualità, con dei tubi rinforzati e cinque sezioni che ci consentiranno di raggiungere l’altezza di 155 cm. E’ realizzato in alluminio e pesa solo 415 grammi. La fascia di prezzo varia dai 25 ai 45 euro.

Infine vi segnaliamo il monopiede Bluetooth del brand BlitzWolf. Nel catalogo del marchio troverete degli ottimi modelli per fare i selfie. Potrete allungare l’asta e farvi degli autoscatti mozzafiato di grande qualità. La lunghezza estensibile vi consentirà di avere una visione molto più ampia. I modelli sono dotati del telecomando Bluetooth da staccare dall’asta e usare. Questo brand dispone di telecomandi ricaricabili, e quindi senza batterie.

Classe 1993, laureata in Lingue e in Giornalismo e nata a Roma. Da sempre sono un’appassionata di scrittura in ogni sua forma: dalla cronaca all’attualità fino alla tecnologia. Sono una grande appassionata di fotografia e amo scoprire nuovi accessori per scattare fotografie straordinarie. Approfondire le tematiche è il mio unico credo, prima di tutto c’è sempre la Scoperta.

Back to top
menu
treppiediemonopiedi.it